Basket
Torna alla ricerca
Il Napoli Basket fa l'impresa e sconfigge Torino
di Mario Triggiani
Nel turno infrasettimanale del campionato di Serie A2 la Generazione Vincente Napoli Basket conquista due punti fondamentali per la classifica sconfiggendo al PalaBarbuto la capolista del girone Ovest con punteggio di 64-57.

L'impegno si presentava come particolarmente gravoso vista la differenza in classifica delle due squadre, ma i ragazzi di coach Sacripanti hanno messo in campo una grande difesa costringendo gli avversari a faticare duramente per ogni canestro.

Il punteggio stato in equilibrio per tutti i quaranta minuti di gioco, con ogni tentativo di fuga di Napoli cui faceva prontamente risposta un parziale di Torino.

La formazione ospite si portava persino avanti nella prima met dell'ultima frazione, ma una tripla di Monaldi riportava ben presto il punteggio in parit.

Gli ultimi minuti sono per principalmente il palcoscenico di Roderick. Dopo qualche uscita a vuoto nelle prime gare dell'anno solare, la guardia americana di Napoli ha confermato di essere in evidente crescita nelle ultime settimane.

Nei soli ultimi sei minuti di gioco realizza infatti ben otto punti catturando tre rimbalzi fondamentali oltre ad una difesa costante che va ben oltre le stoppate, marchio di fabbrica dell'americano.

proprio la tripla del +7 segnata Roderick quando manca un minuto e mezzo al termine della gara a rappresentare la pietra tombale sul match.

Alibegovic prova a riportare sotto Torino, ma al canestro dalla lunga distanza del giocatore giallobl risponde quello di Chessa, trovato tutto solo nell'angolo da Monaldi.

La gara si chiude dunque con i giocatori partenopei a festeggiare con i tifosi una vittoria tanto insperata quanto fortemente voluta da tutto l'ambiente napoletano.

La vittoria consente a Napoli infatti di rimanere in scia delle squadre che lottano per la qualificazione playoff. L'ottavo posto dista al momento due soli punti, mentre la zona playout oramai lontana.

Coach Sacripanti pu dunque lasciare andare la preoccupazione di assicurarsi al pi presto un salvezza tranquilla, che sembra oramai conquistata, per cominciare seriamente a programmare l'assalto alle squadre che precedono Napoli in classifica.

Ieri la formazione azzurra ha conquistato la quinta vittoria consecutiva in casa, con il PalaBarbuto che sta diventando sempre pi un vero e proprio fortino per la GeVi, che oramai spesso vola sulle ali dell'entusiasmo del pubblico di Fuorigrotta.

Anche i giocatori sembrano aver finalmente trovato il giusto equilibrio. Roderick sta prendendo puntualmente per mano la squadra nei momenti pi importanti dimostrando di meritare appieno la fiducia che la dirigenza partenopea gli ha sempre dimostrato anche nei momenti pi difficili.

Monaldi migliorato nella comprensione dei match riuscendo sempre a capire quando il momento di forzare il tiro e quando invece affidarsi ai compagni, Sherrod nel girone di ritorno sta migliorando nel gioco interno dimostrandosi un vero e proprio enigma per le difese avversarie.

Sar ora importante riuscire a mantenere questo alto livello di prestazioni anche nelle prossime gare, decisive per la conquista di una posizione in classifica che consenta di affrontare i playoff con la maggiore serenit possibile.

Il prossimo impegno per la Generazione Vincente sar domenica prossima al PalaOltrepo, dove la formazione azzurra affronter Tortona in una sfida che si preannuncia davvero ardua. La formazione piemontese attualmente al sesto posto in classifica, ma ha effettuato numerosi innesti durante la stagione che la proiettano a parere di molti esperti come una delle maggiori forze della categoria.

Sar dunque necessario per Napoli confermare la crescita vista nelle ultime gare per poter avere la reale possibilit di conquistare una vittoria che potrebbe finalmente proiettare i napoletani all'ottavo posto, ultima piazza utile per la qualificazione playoff.

GeVi Napoli Basket - Reale Mutua Torino 64-57 (15-12, 20-19, 10-11, 19-15)

GeVi Napoli Basket: Terrence Roderick 17 (5/10, 1/5), Diego Monaldi 12 (2/2, 2/6), Brandon Sherrod 12 (4/8, 0/0), Massimo Chessa 12 (3/3, 2/6), Martino Mastellari 6 (0/2, 2/3), Hugo Erkmaa 3 (0/0, 1/2), Antonio Iannuzzi 2 (1/4, 0/0), Daniele Sandri 0 (0/3, 0/1), Stefano Spizzichini 0 (0/0, 0/1), Francesco Guarino 0 (0/0, 0/0), Amar Klačar 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 16
Rimbalzi: 34 6 + 28 (Brandon Sherrod 10)
Assist: 9 (Terrence Roderick, Daniele Sandri 3)

Reale Mutua Torino: Kruize Pinkins 9 (1/4, 0/1), Mirza Alibegovic 9 (0/5, 2/7), Ousmane Diop 9 (4/6, 0/2), Alessandro Cappelletti 8 (3/6, 0/1), Franko Bushati 6 (0/1, 2/2), Luca Campani 6 (3/6, 0/0), Derrick Marks 5 (1/9, 0/3), Daniele Toscano 3 (0/4, 1/2), Andrea Traini 2 (1/1, 0/0), Kurt Cassar 0 (0/0, 0/0), Andrej Jakimovski 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 25
Rimbalzi: 34 12 + 22 (Alessandro Cappelletti 8)
Assist: 11 (Alessandro Cappelletti 3)

10/2/2020
RICERCA ARTICOLI